Protocollo per lo svolgimento in sicurezza degli ESAMI di STATO 2021/2022

A seguito dell’emanazione della Nota 828 del 16 giugno 2022 emanata dal Ministero dell’Istruzione, si forniscono di seguito le indicazioni operative per l’organizzazione dell’Esame di Stato.
A tali indicazioni tutti debbono attenersi, compresi i membri di commissione e i loro Presidenti.

Aree destinate agli esami

Ad ogni Commissione viene attribuita una specifica area dell’edificio scolastico. L’area destinata alla Commissione è composta dai seguenti ambienti:

  • un ambiente in cui si svolgono le prove scritte e orali,
  • un ambiente in cui opera la Commissione (ufficio),
  • un ambiente di attesa per i candidati.

Tutti gli ambienti che ospitano i lavori sono stati organizzati tenendo conto del rispetto di una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

Ingresso e uscita dei candidati

I candidati si presentano all’ingresso a loro destinato, con un anticipo di 15 minuti.
Per il colloquio, i candidati vengono fatti entrare assieme ad eventuali accompagnatori (n. 1 al massimo) che devono rispettare una distanza interpersonale di almeno due metri rispetto alle altre postazioni.
E’ vivamente raccomandato l’uso delle mascherine, soprattutto durante le prove scritte.
All’ingresso nel locale destinato alle prove scritte si raccomanda:

  • l’igienizzazione delle mani
  • il posizionamento alla postazione (banco/tavolo) assegnato

Conduzione dei colloqui

Il candidato può sostenere il colloquio senza la mascherina. Tutti i componenti della Commissione e il candidato devono igienizzarsi periodicamente le mani con la soluzione disinfettante messa a diposizione in loco dall’Istituto.

Pulizia e disinfezione degli ambienti destinati agli esami

L’Istituto garantisce la pulizia e la disinfezione al termine di ogni sessione d’esame (mattutina/pomeridiana) di tutti gli ambienti destinati alle Commissioni.

 

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.