L’ITI Marzotto porta in aula le imprese del territorio

Il giornale di Vicenza di oggi parla del nostro corso sulla “Virtualizzazione di Sistemi Informatici” (pagina di Valdagno).

 

Il corso, conclusosi il 25 maggio 2012, è stato organizzato per la classe 5^ Informatica, a seguito di un’iniziativa dei docenti delle materie Informatica e Sistemi e di Francesco Tomasi, ex allievo dell’ITI, ora imprenditore nel campo dell’informatica che ha tenuto il corso a titolo gratuito.

Gli argomenti trattati nel corso sono di grande attualità nel settore dell’informatica aziendale e saranno inseriti ufficialmente nei programmi ministeriali per il nuovo corso di Informatica e Telecomunicazioni.
 

La realizzazione del corso è stata resa possibile grazie alla donazione di tecnologie e risorse da parte di alcuni sponsor tecnici: Attiva Spa (leader italiano nella distribuzione di prodotti Apple, con sede a Brendola) ha donato l’hardware professionale, Interplanet Srl (operatore di telecomunicazioni di Montecchio Maggiore) ha fornito una connessione remota alla propria sala server, mentre In Risalto Srl (software house e agenzia di comunicazione digitale) ha messo a disposizione a titolo gratuito il tecnico Francesco Tomasi, che ha tenuto il corso in aula, per una durata complessiva di 25 ore.
 

Le attrezzature tecniche messe gratuitamente a disposizione dagli sponsor, e ora diventate di proprietà della scuola, hanno consentito di ricreare in laboratorio un caso reale, riguardante la realizzazione pratica di una rete di server “virtuali”: una mansione che i tecnici informatici sono chiamati a svolgere sempre più spesso in ambito aziendale.

Il corso ha riscosso molto interesse tra gli studenti e gli insegnanti della classe 5^ Informatica ed ha permesso l’approfondimento di aspetti pratici, non sempre possibile in laboratorio. Inoltre, ha contribuito fattivamente al collegamento tra scuola e mondo del lavoro. 

 

Virtualizzazione di sistemi informatici - una lezione del corso

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.