Uno studente dell’ITI Marzotto tra i cinque candidati italiani per la e-Skills Week 2012

Giulio Pellizzari della classe 2^C è tra i cinque italiani candidati alla PanEuropean Competition della e-skills Week 2012.

Giulio, medaglia d’argento con i suoi compagni alle Kangourou dell’Informatica nel 2011, si presenta per la categoria “e-Skills”, con il progetto in Scratch intitolato “Giulio’s labyrinth“. Ha inoltre scritto il proprio curriculum presentandolo sia in italiano (link alla presentazione) che in inglese (link alla presentazione).

 

La e-skills Week 2012 è un’iniziativa promossa dalla DG Enterprise & Industry della Commissione Europea e realizzata dal consorzio formato da European SchoolNet e Digital Europe. La campagna di comunicazione copre tutti i paesi dell’EU oltre ad Albania, Croazia e Serbia. In Italia.

E-skills Week 2012  si rivolge ai giovani 14-25 anni e vuole lanciare il messaggio di prendere in seria considerazione le competenze digitali come trampolino di lancio verso percorsi lavorativi nel mondo IT, ma anche come strumenti essenziali per la crescita professionale e per la cittadinanza attiva. Oltre ai giovani, ci si rivolge anche a tutti gli stakeholders che si occupano di istruzione, formazione, orientamento e alle PMI. Il tutto è articolato in un momento più intensivo  di comunicazione, la vera e propria “Week” dal 26 al 30 Marzo, e in una campagna più estesa che va da Febbraio a Maggio 2012.

ECWT (European Centre for Women and Technologies) è referente di e-skills Week 2012 e coordina le iniziative degli stakeholders italiani, attraverso il proprio Punto di Contatto Nazionale di cui CIRDFA/Università di Ca’ Foscari è capofila. Un ruolo propulsivo è svolto dai membri italiani di ECWT, Donne e Tecnologie, DidaelKTS, Fondazione Observa, Scuola di Robotica.


Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi